Il vero made in italy degli orologi da parete si chiama Ceart

Quando si pensa a prodotti come gli orologi da parete si è subito portati ad associarne la produzione in Cina, Taiwan o altri paesi dell’estremo oriente. Difficilmente si può pensare che ad oggi sia ancora possibile produrre in Italia oggetti come questi, sfidando gli alti costi di produzione legati in gran parte ai costi della manodopera e all’elevatissima tassazione della nostra amata Italia.

Eppure c’è ancora chi ha il coraggio e la determinazione per produrre complementi d’arredo in metallo di qualità ed in modo artigianale e nello specifico orologi da parete moderni. E riesce a farlo a costi tutto sommato molto onesti.

alcuni esemplari di orologio da parete farfalle pronti per la finitura e l’assemblaggio

Questa azienda è Ceart Snc con sede a Cornuta, un piccolo paese in provincia di Treviso poco distante dalla più conosciuta Montebelluna. In questo luogo un’azienda a conduzione famigliare porta avanti una tradizione di oltre 40 anni e produce, in laboratorio / officina artigianale che fa subito pensare alla manualità, alla conoscenza, all’inventiva di chi da tantissimi anni porta avanti con amore questo progetto.

Con riferimento agli orologi da parete ad esempio, tutte le fasi produttive sono svolte internamente: dal taglio delle lamine di metallo all’incisione laser, alla piegatura e finitura delle varie parti, fino alla verniciatura, assemblaggio, collaudo ed infine all’imballo degli orologi pronti ad essere spediti ai vari clienti in Italia ed all’esterno. Ogni singolo orologio viene realizzato da un artigiano che segue ogni singola fase, verniciatura compresa. Dopo 48 di asciugatura un addetto all’assemblaggio controlla minuziosamente ogni particolare del pezzo verniciato e se è tutto perfetto procede all’assemblaggio dei vari componenti che costituiranno l’orologio finito. Viene installata la meccanica dell’orologio e vengono installati altri elementi in base al design dell’orologio. Su alcuni orologi da parete viene installato uno specchio sabbiato, personalizzato nella sagomatura e serigrafia, per migliorare la lettura del quadrante. Altri orologio prevedono invece l’installazione dei numeri come nel caso dell’orologio da parete albero della vita (vedi sotto immagine)

particolare Orologio da parete moderno albero della vita

Tra l’altro proprio da questa immagine si può notare la qualità costruttiva di questo orologio da parete, lo spessore del metallo (acciaio dolce) che costituisce la solida struttura portante dell’orologio stesso, insomma certamente un prodotto di qualità, la vera qualità artigianale italiana.

Appendiabiti da terra: 5 consigli per scegliere quello giusto

Quando si pensa ad organizzare gli spazi di casa per cercare di sfruttare al meglio ogni singolo angolo spesso si tende a dimenticare uno degli accessori più importanti e fondamentali ovvero l’appendiabiti.

L’appendiabiti infatti è un complemento d’arredo fondamentale nell’entrata di casa o comunque in eventuali vani ricavati nei pressi dell’entrata stessa. Per riporre giacche, giubbotti, cappotti, cappelli, sciarpe, ecc. gli appendiabiti sono fondamentali.

Appendiabiti da parete e appendiabiti da terra

Possiamo suddividere gli appendiabiti in due grandi categorie ovvero appendiabiti da parete ed appendiabiti da terra. Gli appendiabiti da parete sono studiati per essere fissati alla parete mediante viti (si fora il muro con almeno due tasselli e si inseriscono le viti per fissare l’appendiabiti al muro). Gli appendiabiti da parete sono dotati di almeno un gancio, solitamente si va da uno fino a 5 ganci per singolo appendiabiti, e possono essere realizzati in vari materiali, meglio se realizzati in metallo in quanto garantiscono più resistenza e durata nel tempo.

Gli appendiabiti da terra invece non vanno fissati al muro o parete ma sono dotati di un supporto che permette di appoggiarli semplicemente sul pavimento e sostenersi da soli grazie ad una base (o gambe in base alla tipologia e stile dell’appendiabiti) che conferisce loro anche stabilita una volta caricati di capi di abbigliamento. Gli appendiabiti da terra sono ovviamente più ingombranti rispetto agli appendiabiti da parete e pertanto per decidere di acquistarne uno è bene disporre dello spazio necessario nella zona della nostra casa dove intendiamo collocare l’appendiabiti.

I consigli per scegliere l’appendiabiti da terra giusto

Ecco i cinque consigli indispensabili per scegliere l’appendiabiti da terra che fa per voi, 5 punti fondamentali da valutare prima di acquistarne uno per non incorrere in spiacevoli errori e non doversi pentire dell’acquisto.

Primo consiglio: pensa a quanto spazio richiede un appendiabiti da terra

Un appendiabiti da terra ha degli ingombri che molto spesso le persone tendono a non considerare. Per fare degli esempi pratici un attacca panni da terra ha una base con un ingombro che va da circa 40 cm di larghezza per 40 di profondità e fino a circa 65 cm di larghezza ed altrettanti di profondità. La dimensione della base dipende dall’altezza dell’appendiabiti che solitamente va da circa 170 cm a fino 190/200 cm e dalla struttura stessa dell’appendiabiti. Prima di acquistare un appendiabiti da terra è bene quindi valutare se nello spazio in cui si pensa di collocarlo ci può stare o meno (è possibile simulare gli ingombri dell’appendiabiti con del cartone ad esempio per avere una rappresentazione più realistica possibile degli ingombri).

Secondo consiglio: pensa a quanto e come userai l’appendiabiti

L’appendiabiti è certamente di vitali importanza per tenere in ordine la propria casa. Nelle stagioni in cui solitamente si indossa un giubbotto o cappotto (autunnale o invernale) è ovvio che appena si rientra a casa c’è la necessità di togliersi il cosiddetto copri spalla ed appenderlo da qualche parte. Nella stagione estiva l’appendiabiti è ugualmente utili perchè ad esempio si possono indossare dei giubbini leggeri per le serate fresche oppure in caso di pioggia. E’ importante valutare bene il numero di capi indicativo che si andranno ad appendere nelle varie stagioni per acquistare un appendiabiti che abbia sufficienti appigli o ganci.

Terzo consiglio: cerca il colore giusto

L’appendiabiti da terra è un complemento d’arredo e come tale si inserisce in uno stile d’arredo già definito. E’ necessario pertanto che il design e soprattutto il colore dell’appendiabiti si abbini per tono o contrasto al colore dei muri della stanza e degli altri complementi d’arredo. Se ad esempio l’orologio andrà appeso su una parete bianca è bene pensare ad un orologio colorato oppure nero, certamente non bianco. Nel caso in cui loroligio vada appeso su una parete con disegno, è il caso ad esempio di una parete con carta da pareti, sarà necessario optare per un colore che riesca a distinguersi respetto al fondale.

Quarto consiglio: fai attenzione al materiale con cui è realizzato

L’appendiabiti è un accessorio che deve sopportare il peso dei vari capi che andranno appesi. Se si considera che mediamente un giubbotto da adulto pesa circa 1,5 kg è possibile che l’appendiabiti si trovi a sopportare un peso che può arrivare anche a 10 o 20 kg. Chiaro che in questo caso un appendiabiti realizzato ad esempio in materiale plastico può rompersi. Meglio acquistare ad esempio un appendiabiti da in metallo e con un spessore di almeno un paio di millimetri dei vari elementi.

Quinto consiglio: pensa al design dell’appendiabiti da terra

Anni fa ho visto su di una rivista le foto di una tipica casa di campagna dei anni 50 dove l’appendiabiti era costituito da un bastone verticale alto circa 2 metri sul quale erano stati praticati dei fori di circa 3 cm ed inseriti dei legni lunghi 20 cm: questo era il loro appendiabiti da terra. Credo che ad oggi un appendiabiti di questo genere possa anche essere considerato un pezzo di design.

Scherzi a parte oggi gli appendiabiti di design sono realizzati in metallo oppure materiali plastici di vario genere, anche riciclati, ed hanno forme che evocano quelle degli alberi oppure dei cactus, o ancora che rappresentano figure astratte.

Bomboniere matrimonio: le idee per bomboniere utili, originali ed economiche

La scelta delle bomboniere per il matrimonio è sempre un momento estremamente difficile e stressante nel già lungo percorso che porta i futuri sposi alla definizione di tutti gli aspetti che completeranno la giornata del loro matrimonio.

Facciamo una bomboniere utile oppure facciamo un soprammobile inutile ma che costa poco?

Prima di capire quale potrebbe essere la bomboniere ideale per il matrimonio vediamo di capire perchè bisogna fare la bomboniere e cosa prevede il galateo.

Galateo della bomboniera per il matrimonio

Per il galateo la bomboniere rappresenta un pensiero per ringraziare gli invitati e lasciar loro un piccolo ricordo di una giornata speciale, un dono quindi per ringraziare chi ha condiviso con gli sposi la loro giornata speciale.
La bomboniera va data a tutti i partecipanti al matrimonio ovvero tutti gli invitati. Ai testimoni solitamente si fanno delle bomboniere più importanti e di valore rispetto alle bomboniere per così dire “standard” che si regalano a tutti gli altri partecipanti. Lo stesso vale per i genitori degli sposi ai quali vanno regalate delle bomboniere dedicate. Per tutti gli altri invitati vanno delle bomboniere tutte uguali. La bomboniera va consegnata solitamente alla fine del ricevimento, prima che gli invitati inizino ad andarsene: gli sposi passano per i tavoli consegnando ad ogni invitato (solitamente una bomboniera per coppia) la bomboniera e ringraziando per la partecipazione.

Cosa fare come bomboniera per il matrimonio?

La scelta della bomboniera è un decisione personale della coppia di sposi fatta in base a gusti ed idee personali. C’è chi punta unicamente su oggetti utili e funzionali. C’è ancora chi punta a statuine di vario genere (per intenderci le classiche bomboniere per matrimonio anni 80/90). Tra le due opzioni sicuramente meglio puntare su un regalo che abbiamo un minimo di utilità: dal classico e inflazionato cavatappi, sottopentole, portaghiaccio (oddio 🙂 ), vasetti di vario genere, cornicette, piantine, ecc.

Tra le idee più utili ed originali che abbiamo visto recentemente possiamo segnalare in particolare un utilissimo porta scottex.

Porta scottex Ceart

Ho visto delle bellissime bomboniere preparate con porta scottex già pronto (con tanto di rotolo di scottex pronto all’uso) e completata con il classico sacchettino con confetti e bigliettino di ringraziamento e devo dire che è stata un’idea apprezzatissima da tutti i partecipanti. Nello specifico esempio era stato scelto il porta scottex farfalla (il primo in alto a sinistra) in colore bianco, quindi una colorazione abbastanza neutra che è possibile integrare senza problemi in arredamenti di cucina sia classici che moderni. Tra l’altro i porta scottex hanno un prezzo decisamente basso (cosa non da poco questa considerando che solitamente gli sposi vanno incontro a spese consistenti per preparare il matrimonio): infatti con un prezzo a partire da circa 17 euro è possibile acquistare ad esempio il porta scottex modello bolle (nella foto sopra l’ultimo a destra per capirci).
Per questo matrimonio gli sposi avevano optato poi per i testimoni per dei bellissimi orologi da parete moderni, sempre realizzati da ceart, ovvero per il modello “orologio da parete numerico grande” sempre in colore bianco (vedi sotto l’esempio).

Orologio da parete design moderno modello “Numerico” by Ceart

La bomboniera che non ti aspetti: lo svuotatasche

Altra idea molto interessante ed utile come bomboniera per il matrimonio è lo svuotatasche: credetemi è un regalo che sarà sicuramente apprezzato perchè uno dei problemi più comuni è quello di trovare una collocazione per tutte le monete, chiavi, varie ed eventuali che si trovano nelle nostre tasche. Questo si può sicuramente considerare un’idea per la bomboniera utile e funzionale, anche in questo caso con un costo sicuramente contenuto (in questo caso partiamo infatti da €16,50 per lo svuotatasche farfalle by ceart (quello al centro qui sotto).

Cosa molto importante da sottolineare è che gli svuotatasche Ceart, i porta scottex e più in generare tutti gli articoli prodotti da Ceart, sono realizzati in metallo ovvero acciaio dolce e sono quindi molto resistenti e duraturi nel tempo. Tra l’altro tutti gli articoli Ceart sono rifiniti con una vernice bicomponente per dare la massima protezione all’articolo ed esaltare la tonalità dei prodotti. 

Portaombrelli dal design moderno: il modo giusto per affrontare le giornate piovose

Nelle giornate di pioggia l’ombrello è l’accessorio indispensabile per poter uscire e non bagnarsi. Quando si rientra a casa però il problema è dove riporre l’ombrello zuppo d’acqua e che continua a sgocciolare a terra.

Ecco che un pratico e comodo portaombrelli è il complemento d’arredo fondamentale ma che spesso manca. Per motivi di spazio o per questioni puramente estetiche, molto spesso il portaombrelli è un oggetto che non viene molto spesso utilizzato. Solitamente si pensa al portaombrelli come ad un cilindro abbastanza anonimo, magari con colori neutri come grigio oppure nero.

Il portaombrelli in realtà può e deve essere considerato un vero e proprio elemento d’arredo. Se prendiamo in considerazione ad esempio i portaombrelli design by Ceart si nota subito che si tratta di vero e propri oggetti di design, dalle forme moderne e ricercate, che sono in grado di integrarsi in qualsiasi contesto d’arredo.

Portaombrelli modello “Strappi” realizzato in Italia da Ceart

Appendiabiti da parete moderni: funzionalità ed originalità senza paragoni

Gli appendiabiti da parete sono un accessorio, o meglio, un complemento d’arredo indispensabile in casa. Quando si rientra a casa dopo un giornata di scuola o di lavoro, la prima cosa che si fa è sicuramente appendere il proprio giubbotto, piumino o cappotto all’appendiabiti da parete.

Avete presente al classico appendiabiti da parete? Quello che c’era a scuola, quando eravate piccoli, il classico appendiabiti con un gancio più grande ricurvo sopra ed un gancio più piccolo sotto? Si insomma, l’attaccapanni.. quello classico.

Ecco ora dimenticativi di quell’immagine di appendiabiti e pensate a qualcosa di più originale, personale, nelle forme e nei colori.

ci siete? Bene. Allora state pensando a degli appendiabiti moderni e particolari come quelli realizzati da Ceart. Ceart è un’azienda italiana che si trova a Cornuda, in provincia di Treviso, un piccolo paese vicino a Montebelluna, una cittadina che si trova a circa 20 km dal centro di Treviso.

Qui un’azienda piccola ed artigianale realizza meravigliosi complementi d’arredo in metallo caratterizzati da forme molto particolari ed un ampio assortimento di colori. Appendiabiti da terra originali e dal design moderno ed appendiabiti da parete particolari, Ceart caratterizza la sua produzione grazie e forme originali e distintive e colori selezionati e ricercati.

Orologi da parete moderni: le tendenze del 2019

Scopriamo insieme tutte le tendenze per il 2019 con riferimento agli orologi di parete. Si, avete capito bene, vogliamo parlare di orologi da parete. Per molti parlare di orologi di parete significa pensare al classico orologio circolare, abbastanza anonimo, oppure pensare ad un più classico e vetusto orologio a cucù.

Per la verità gli orologi da parete stanno vivendo una seconda ed importantissima giovinezza. E sapete perchè?

Orologi da parete: il modo meno scontato per sapere che ora è!

Al giorno d’oggi sempre meno persone utilizzano l’orologio da polso. Questo perchè nel tempo sono comparsi altri strumenti di uso comune che possono darci questa informazione. Di quale strumento stiamo parlando?
Ovviamente del nostro inseparabile Smartphone: questo device infatti è in grado di fornirci molte informazioni e, nello specifico, anche l’ora esatta. Tra l’altro è bene precisare che gli smartphone recenti sono in grado di fornirci un’informazione molto attendibile con riferimento all’ora esatta in quanto la maggior parte dei sistemi operativi degli smartphone aggiornano in tempo reale il loro orologio interno.

Insomma l’orologio non serve più? Direi proprio di no.
In caso ad esempio un orologio da parete è sempre necessario perchè fornisce “al volo” un’informazione molto importante. Inoltre un’orologio da parete, se moderno ed originale, è anche bello da vedere e concorre ad arredare la casa. Se pensiamo ad esempio agli orologi da parete moderni Ceart, si possono sicuramente considerare come degli elementi d’arredo ricercati e molto originali.

Gamma di orologi da parete moderni Ceart

Le tendenze del 2019 per gli orologi da parete

Per il 2019 si possono identificare 2 principali tendenze legate allo stile ed al design degli orologi da parete.

La prima tendenza è sicuramente legata allo stile shabby chic nell’interior design, stile che oramai sta raccogliendo molti consensi da un paio d’anni: stile invecchiato ed usurato, che coniuga colori pastello ad elementi e forme del passato per creare ambienti molto personali ed originali. In questo contesto gli orologi da parete Ceart trovano spazio anche grazie all’ampia disponibilità di colori ed a forme originali. Non solo ma anche la linea di orologi da parete rustici in stile trova spazio per una collocazione nell’ambito di questo stile grazie ad un design più classico ma quadranti che rievocano un stile per così dire “parigino”.

Le tendenze colori 2019

Secondo un interessante articolo Elle Decor le tendenze nei colori per quest’anno saranno il rosso ed il color legno. Il colore rosso passa quindi dal mondo della moda a quello dell’arredamento e dell’interior design per giocare su contrasti netti e definiti, su elementi distintivi che lasciano il segno e definiscono un nuovo modo di pensare al come reinterpretare i complementi d’arredo utilizzando il colore.

Il color legno, ed in particolare il color legno brunito, rappresentano per certi aspetti la novità con riferimento all’applicazione nell’ambito dei complementi d’arredo. Non a caso le nuove colorazioni corten, bronzo, rame smerigliano ed ottone brunito, se da un lato sono un preciso richiamo agli omonimi materiali, rappresentano allo stesso tempo un collegamento indiretto con colori di legni naturali italiani ed esotici.